Proseguiamo nel racconto delle vite dei nostri amici afasici, disegnate da loro e trasformate in uno spettacolo di lanterna magica.